Le complicanze del Flebolinfedema

Complicanze del flebolinfedema

Quali sono le complicanze del Flebolinfedema?

Le complicanze del flebolinfedema sono:

  • l’erisipela, che e causata da un’infezione dei linfatici sottocutanei e si caratterizza dalla comparsa di edema duro, rossore e dolore;
  • l’ulcerazione è un’altra complicanza relativamente frequente, con la comparsa di lesioni della pelle che possono essere causate da piccoli traumatismi e/o infezioni, o semplicemente da alterato trofismo;
  • la cronicizzazione del flebolinfedema è tanto più probabile quanto più viene trascurato e perdura. Il linfedema grave è una malattia altamente invalidante.

Terapie del Flebolinfedema

elastocompressione per combattere malattie vascolari

La terapia del flebolinfedema viene detta integrata, perché utilizza varie soluzioni diversamente combinate caso per caso.

La prima cosa da valutare è la causa scatenante e le varie concause.

Tutte queste vanno controllate e possibilmente ridotte, in particolare l’immobilità.

Vi sono farmaci attivi sul fleblinfedema, come la diosmina, le rutine e soprattutto la cumarina (estratta dal meliloto officcinalis).

Le terapie fisiche sono caratterizzate dal la elastocompressione con bendaggi o con tutori (gambaletti, calze e bracciali elastici).

drenaggio linfatico

Il drenaggio linfatico manuale (DLM) è un massaggio manuale che auita a ristomolare l’attività spontanea del sistema linfatico. Deve essere praticato da personale esperto, fisioterapisti che hanno seguito corsi specifici per le metodiche di Leduc o di Vodder. E’ estremamente utile nel trattamento dei flebolinfedemi degli arti in quanto aiuta a rimuovere non solo i liquidi ma anche le proteine ed altri soluti che si accumulano nel sottocute.

elastocompressione per combattere malattie vascolariIn caso di flebolinfedema, viene praticata anche la pressoterapia sequenziale; sebbene la si consideri meno efficace del DLM, la si può integrare con quest’ultima metodica.

Anche l’elettrostimolazione ed alcune metodiche a trasferimento energetico possono dare buoni effetti ed essere usati complementariamente alle altre terapie.


Comments are closed here.